Come pulire le tende da sole

Le tende da sole proteggono la tua casa e il tuo spazio commerciale dagli agenti atmosferici. Ma, essendo costantemente esposte agli agenti atmosferici, anche loro hanno bisogno di essere protette. Polvere e detriti possono sedimentare tra gli ingranaggi e nel tessuto, sporcandole e compromettendone la funzionalità.

Una corretta pulizia è essenziale per garantire che le tue tende da sole abbiano un aspetto nuovo e durino più a lungo. Pulendole una o due volte l’anno potrai mantenerle al meglio. Ecco come fare.

Utilizzare acqua calda e sapone

Tassativamente vietato utilizzare detergenti chimici aggressivi, come la candeggina, che possono scolorire i tessuti e comprometterli irrimediabilmente.

Piuttosto, riempi un secchio con acqua calda e sapone e pulisci delicatamente il tessuto della tenda da sole e il telaio con un panno o una spugnetta.

Se la tenda da sole è molto sporca, prova a usare uno shampoo per tende da sole consigliato. Chiedi consiglio al produttore o verifica la presenza di un’etichetta che sappia darti delle indicazioni.

Strofina il tessuto, ma non troppo

Utilizza una spazzola a setole morbide e rimuovi lo sporco molto delicatamente. Se lo sporco è particolarmente ostinato e devi strofinare la tua tenda da sole, non aggredirlo con forza, perché rischierai di graffiare il tessuto o il telaio e danneggiarli a lungo termine.

Lascia asciugare la tenda da sole in modo naturale

Assicurati che la tenda da sole sia completamente asciutta prima di arrotolarla e riporla per un lungo periodo di tempo. Ciò eviterà che l’umidità rimanga intrappolata all’interno della staffa della tenda causando accumulo di muffa o problemi di ruggine. È meglio scegliere una giornata calda e asciutta per eseguire la pulizia semestrale in modo che il tessuto possa asciugarsi naturalmente.

Trattare con uno spray impermeabilizzante

Usa uno spray impermeabilizzante appositamente formulato per rinfrescare lo strato impermeabile una volta che la tenda da sole è pulita e asciutta. In questo modo il tessuto respinge l’acqua e previene la formazione di marciumi o muffe.

Quanto spesso pulire la tenda da sole

Ti consigliamo di pulire la tua tenda da sole all’inizio e alla fine della stagione estiva, periodo in cui è più probabile che tu possa utilizzarla. Una pulizia all’inizio dell’estate rimuoverà lo sporco che si è accumulato durante l’inverno e una pulizia alla fine dell’estate eviterà che si verifichino danni mentre viene arrotolata durante l’inverno.

Durante la stagione estiva, è anche una buona idea risciacquare rapidamente la tenda una volta al mese solo per rimuovere lo sporco e impedire che lo sporco possa annidarsi nelle trame del tessuto. Questo renderà anche la tua pulizia di fine stagione molto più facile!

In sostanza, le tende da sole di alta qualità non hanno bisogno di molte cure, ma seguendo questi semplici consigli per la pulizia contribuirai a mantenere la tua tenda da sole in salute e funzionante più a lungo.

Se però nessuna manutenzione riesce a riportare la tua tenda da sole allo splendore originario, è arrivato il momento di sostituirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *