Come cercare lavoro

Come cercare lavoro

C’è stato un tempo in cui le persone trovavano lavoro subito dopo gli studi, e lì restavano finché non andavano in pensione. L’odierno mercato del lavoro ha reso tutto più difficile. Ora, cercare un lavoro è diventato un vero e proprio lavoro a tempo pieno, e le cose si complicano con l’avanzare dell’età.

Ti senti un po’ come se stessi girando in tondo senza arrivare da nessuna parte? Affrontare le cose con un approccio diverso può darti una nuova spinta di fiducia per rimetterti in carreggiata e può aiutarti a trovare l’opportunità che stavi aspettando.

I migliori consigli per la ricerca di lavoro

Datti un vantaggio sulla concorrenza

Fare domanda per un lavoro significa davvero venderti a un potenziale datore di lavoro: perché dovrebbero scegliere te rispetto ad altri candidati? Pensa a come distinguerti dalla massa. Questo è spesso trascurato dagli studenti che cercano lavoro consegnando CV e lettere di presentazione impersonali nei negozi e nei bar.

Il modo in cui gestisci il processo di candidatura riflette il tipo di dipendente che sei: sembra che non ti stia impegnando in questa fase del gioco e non impressionerai nessuno. Pensa a come potrai soddisfare gli obiettivi di quell’azienda e punta tutto su quello.

Prova il networking

Il passaparola ha da sempre ottimi riscontri sul mercato del lavoro: basti pensare che molti dei migliori lavori non vengono mai pubblicizzati e sono riempiti da candidati che li apprendono con il passaparola da amici, ex colleghi ed ex capi.

Se a ciò si aggiunge il fattore social diventa tutto più semplice. Vari siti online come LinkedIn ti consentono di ampliare la tua rete di contatti per scoprire nuove opportunità professionali e tenerti aggiornato sulle offerte di lavoro.

Seguire le aziende che ti piacciono e commentare i loro post è anche un ottimo modo per farti notare, ma ricorda di limitare le tue invettive personali a Facebook!

Espandi la tua ricerca (e la tua mente)

Soprattutto grazie alla tecnologia, il mercato del lavoro è in continua evoluzione a un ritmo tale che ci sono un sacco di lavori di cui probabilmente non hai mai nemmeno sentito parlare – e che non esistevano quando parlavi con il tuo consulente professionale a scuola.

Ad esempio, sai cos’è un designer UX? Che ne dici di un Content Marketer, uno sviluppatore backend o un Growth Hacker? Vale la pena fare qualche ricerca su questo, poiché potresti scoprire che, una volta superati i nomi sconosciuti, questi sono ruoli in cui saresti portato.

Scegliere di intraprendere un percorso di carriera meno tradizionale può anche significare meno concorrenza e potresti scoprire che ci sono più opportunità disponibili se espandi i tuoi orizzonti e inizi a concentrarti su posizioni di nicchia.

Tieni d’occhio i siti Web aziendali

Se hai già in mente il lavoro dei tuoi sogni, vai direttamente alla sezione carriera del sito Web dell’azienda. Se tieni d’occhio l’apertura delle candidature sul sito, c’è la possibilità che troverai proprio l’opportunità che stavi aspettando.

Crea un elenco di aziende per cui vorresti lavorare e visita spesso i loro siti web. Se sei davvero deciso a lavorare per un’azienda specifica, potrebbe volerci del tempo per trovare l’opportunità che si adatta alle tue competenze. Ma se non hai fretta, questo potrebbe essere il metodo ottimale per trovare il lavoro dei tuoi sogni.

E i vari portali dedicati alla ricerca del lavoro? Certo, dovresti continuare ad utilizzare i metodi più tradizionali per trovare un lavoro: non sai mai da dove potrebbe venire un’opportunità. Lo scopo di questo articolo è di farti adottare un approccio più approfondito e più ampio nella tua ricerca di lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *