Un informatico fa la differenza

Un informatico fa la differenza

L’informatica sta alla tecnologia come il sesso alla masturbazione. Come un informatico nella stanza dei bottoni mette fine con naturalezza a una querelle ventennale e dà nuova linfa all’idea di società dell’informazione.

Quo usque tandem?

Quo usque tandem?

Ci risiamo con la legge bavaglio. Ora basta, un intero Paese non può più perdere tempo dietro alle cazzate di un parlamento di stracciaroli. Que se vayan todos!

Il social network è sociale? #SMW

Il social network è sociale? #SMW

I social network odierni sono veramente la nuova forma della società? No.
Sono parchi buoi per vendere gli utenti agli inserzionisti, finché gli utenti non si stancheranno.
Chi fa parte di una “comunità” online oggi lo fa ancora senza responsabilità né ritorni, in una prospettiva di brevissimo termine.
Per affrontare i problemi veri, invece, le aziende e la stessa società devono ridefinirsi attorno a vere comunità di scopo, capaci di una prospettiva di lungo termine oggi inesistente.

Sono un informatico, risolvo problemi

L’idea che l’informatico “si occupa dei computer” è molto diffusa, ma vale quanto quella che un chirurgo “si occupa di bisturi”. Si vede il mezzo, ma ci si scorda il fine.