Dobbiamo temere gli algoritmi? Questi agenti misteriosi che, non contenti di decidere il ranking delle nostre pagine Web cercano di “affogare la Costituzione”, che si fanno beffe delle normative sulle emissioni, che assegnano cattedre a casaccio costringendo gli insegnanti a diventare emigranti, che gli USA stanno usando contro l’ISIS (non direi che quest’ultimo funzioni un granché)?

Nel Paese più digitalmente analfabeta d’Europa vedo già all’orizzonte le levate di scudi contro questa pericolosa violazione della nostra sovrana prerogativa di decidere a casaccio.

Leggi tutto il guest post su Techeconomy.it

Share This

Share This

Share this post with your friends!