…quando la tua carriera di informatico va così bene, piena com’è di continue soddisfazioni professionali ed economiche!

Cosa te ne importa di scoprire perché la tua competenza non ti fa fare carriera, e come cambiare le cose. Tanto sei tu che mandi avanti l’azienda, diciamocelo.

Oh, a proposito, sei dirigente, no? Ah no? Ah già, tu sei il responsabile IT, il CIO, mica un direttore amministrativo qualsiasi. A te non importa il titolo, ti basta essere pagato a peso d’oro. Ah no?

Hai ragione, fregatene se ti pagano come una scartina e ti considerano una spina nel fianco. Sono tutti una manica di imbecilli. La tua competenza è ricompensa a se stessa, a te che ti frega. Vuoi mettere il gusto di lamentarsi sapendo di avere ragione?

Se invece un po’ di voglia di cambiare le cose ce l’hai, vieni al TÜV a Milano, ecco cosa ti propongo per €350 al giorno (€920 per chi prende le 3 giornate):

lunedì 5 marzo: la gestione del team

Per gestire le persone hai due modi: quello che ti viene naturale e quello che va bene di volta in volta per la persona che hai di fronte. Io ti propongo un metodo per ottenere risultati migliori adattando la tua comunicazione e la tua leadership alle persone che hai davanti, per farle rendere di più e meglio.

Vieni a scoprire:

  • il tuo profilo di comportamento e i suoi punti di forza
  • come evitare le insidie più comuni del tuo profilo
  • come individuare il profilo comportamentale dei componenti del tuo team
  • come gestirli facendo leva sui loro punti di forza
  • cos’è il feedback fenomenologico e perché ti è utile
  • la Trinità del Manager (+2): One on Ones, Feedback, delega, coaching (+motivare, complimentarsi)

martedì 6 marzo: i rapporti con l’Azienda

L’IT è la funzione più strategica dell’azienda –e la peggio sopportata; gli informatici sono i primi a perpetuare la visione dell’IT-come-costo. In tempi di cloud, questo è un suicidio. Viecni a scoprire:

  • le insidie dell’informatico, ovvero come essere competenti e odiati; e come cambiare le cose
  • cosa vuole l’azienda da te, perché non riesce a dirtelo e come cambiare
  • come far percepire il tuo valore all’azienda, funzione per funzione
  • come essere più convenienti del cloud
  • KPI, SLA e altri metodi per rendere visibile il valore dell’IT
  • come individuare il profilo comportamentale dei pari grado e dei superiori
  • come rapportarti efficacemente verso l’alto e verso i pari grado
  • come “vendere” l’accountability

mercoledì 7 marzo: tutela della proprietà intellettuale

La tua azienda crede che la privacy sia una “tassa occulta” ed è felice che il governo Monti abbia abolito il DPS. Peccato che fare data governance è il primo motivo per cui l’azienda ha bisogno di te, e non lo sa (quindi non è disposta a pagarti per farla). E peccato che la responsabilità dei dati è comunque sulle tue spalle di responsabile IT. Vieni a scoprire:

  • il vero ruolo della Privacy in azienda
  • il vero ruolo dell’IT nella tutela degli asset intangibili
  • perché la data governance produce valore per l’azienda e come farlo percepire
  • cosa cambia per la privacy nel 2012
  • le responsabilità civili e penali del responsabile IT e come tutelarti
  • come ridurre l’abuso di email e di social media
  • cosa aspettarti nel 2013 dal nuovo Regolamento EU.

Quindi se sei così soddisfatto del tuo lavoro che non ti interessa cambiare le cose, sono felice per te. Ti invidio anche un po’, perché sei una mosca bianca.

Se invece credi che il tuo lavoro potrebbe migliorare, sarò felice di vederci.

Oggi è lunedì. Hai ancora solo 48 ore per iscriverti. Se vuoi vendere l’idea in Direzione, in questo post trovi le schede in PDF.

Share This

Share This

Share this post with your friends!