Quo usque tandem?

No Legge BavaglioNon se ne può più.

Con tutto quello che c’è da fare in un paese a un passo dal baratro non è possibile che ogni santissimo giorno questo Parlamento di stracciaroli (©Vittorio Zucconi) se ne viene fuori con un’altra porcata, o un’altra scempiaggine, o un’altra idiozia, o un assemblaggio creativo delle tre come questa ennesima riproposta della legge Bavaglio.

Ormai abbiamo superato il limite del ridicolo, del patetico, del delinquenziale, del criminalmente incompetente.
Qui siamo alla dittatura dell’idiozia.

¡Que se vayan todos! per chi fra loro capisce, e per tutti gli altri, c’è Battiato.

2 Commenti

  1. oh yeah! 😀

    Rispondi
  2. Monitoriamo la situazione e stiamo sempre pronti ad acquistare un biglietto di sola andata per i nostri figli. “Destination anywhere east or west I don’t care…”

    Rispondi

Invia commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Share This

Share This

Share this post with your friends!