Skip to content

Quo usque tandem?

2011 settembre 28
di Walter

No Legge BavaglioNon se ne può più.

Con tutto quello che c’è da fare in un paese a un passo dal baratro non è possibile che ogni santissimo giorno questo Parlamento di stracciaroli (©Vittorio Zucconi) se ne viene fuori con un’altra porcata, o un’altra scempiaggine, o un’altra idiozia, o un assemblaggio creativo delle tre come questa ennesima riproposta della legge Bavaglio.

Ormai abbiamo superato il limite del ridicolo, del patetico, del delinquenziale, del criminalmente incompetente.
Qui siamo alla dittatura dell’idiozia.

¡Que se vayan todos! per chi fra loro capisce, e per tutti gli altri, c’è Battiato.

2 Risposte Post a comment
  1. Marcello permalink
    settembre 30, 2011

    oh yeah! :D

  2. Maurix permalink
    settembre 30, 2011

    Monitoriamo la situazione e stiamo sempre pronti ad acquistare un biglietto di sola andata per i nostri figli. “Destination anywhere east or west I don’t care…”

Lascia un commento

Note: You may use basic HTML in your comments. Your email address will not be published.

Iscriviti al feed dei commenti via RSS